Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Senza patente e sotto effetto di droghe, si schianta per evitare la polizia. Denunciato 20enne

Più informazioni su

Stavano andando a tutta velocità per sfuggire a un controllo stradale quando il ventenne che era alla guida ha perso il controllo del mezzo finendo addosso ad altre due vetture parcheggiate sul ciglio della strada. È successo oggi 8 aprile attorno a mezzanotte e mezza a Rio Vivo, all’altezza dei civici 134-136 dell’omonima via. Feriti in maniera seria tre ragazzi: oltre al guidatore anche un altro ventenne e in maniera più grave la diciottenne termolese F.C.. Secondo diverse ricostruzioni, l’auto che ha sbandato stava andando così veloce per evitare un posto di blocco.

Tutti e tre sono stati trasportati in ospedale, e c’è voluta più di un’ora per tirare fuori dall’abitacolo la ragazzina che era rimasta incastrata fra le lamiere della Peugeot 206 che è andata quasi totalmente distrutta. Decisivo il lavoro molto delicato da parte dei vigili del fuoco. Messe molto male anche le altre due vetture, un furgone biposto e una Mercedes classe A. Oltre al 118, sul posto c’era anche una pattuglia della polizia stradale di Termoli, mentre il primo intervento è stato della Polizia ferroviaria che era nei pressi con una pattuglia di rientro e che aveva intimato l’alt alla Peugeot che sfrecciava a velocità elevata. Sembra infatti che il ragazzo alla guida non avesse la patente e da un successivo controllo aveva assunto sostanze stupefacenti.

Dopo una notte di paura, la 18enne che aveva riportato le conseguenze più gravi nello scontro è stata dichiarata fuori pericoloso. La giovane termolese ha riportato diversi traumi e alcune fratture ma per fortuna è cosciente e non corre pericolo di vita. Meno gravi le condizioni degli altri due feriti. Il conducente si è beccato una denuncia penale per guida sotto l’effetto d stupefacenti e una multa.

Più informazioni su