Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

L’orologio del Municipio di Campobasso è in anticipo: le lancette segnano l’ora ’illegale’

Da una ventina di giorni è stata ripristinata l’ora legale ma a palazzo San Giorgio nessuno ha provveduto al cambio. E così l’antico orologio del Comune continua a segnare un’ora in meno. Curiosità e sorpresa tra i cittadini che la notte tra il 25 e il 26 marzo hanno provveduto ad aggiornare i propri orologi.

Più informazioni su

Che ora è? Non chiedetelo in Comune e soprattutto non guardate l’orologio del Municipio di Campobasso. Meglio non fidarsi. Fareste un grave errore perché avreste l’orario sbagliato: un’ora in meno. Le lancette di palazzo San Giorgio sono ancora ferme all’ora solare. Non è un pesce d’aprile nè uno sketch di Scherzi a parte. Qualcuno ha dimenticato di spostare le lancette un’ora avanti nella notte fra sabato 25 e domenica 26 marzo. Il cambio dell’ora, è noto, è stato introdotto per favorire il risparmio energetico e diminuire l’uso di elettricità grazie alle giornate più lunghe.
«Le lancette degli orologi devono essere spostate di un’ora avanti alle due della notte»: l’avvertimento che abbiamo sentito dai giornali e in televisione affinché la cittadinanza potesse regolare manualmente gli orologi ed evitare risvegli in ritardo. Discorso diverso per tablet, smartphone e apparecchi tecnologici che compiono l’operazione in autonomia.

Forse in Comune c’è chi avrà pensato che l’orologio dell’antico palazzo potesse rientrare in questa categoria e provvedere autonomamente ad ‘aggiornare’ l’orario. Dunque, dopo una ventina di giorni dall’ingresso dell’ora legale, l’orologio del palazzo di città continua a segnare l’ora solare tra lo stupore dei cittadini.

Chissà se verrà aggiornata prima dell’ultimo fine settimana di ottobre, quando sarà ripristinata l’ora solare.

Più informazioni su