Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Incidente Rivolo: indagato per omicidio stradale il fidanzato 23enne della ragazza morta

Tommaso B., era alla guida della Lancia Delta che nella mattina del 3 aprile si è schiantata sulla fondovalle: l’incidente è costato la vita alla sua ragazza, Giorgia Galasso, 22enne di Agnone per la quale non c’è stato nulla da fare. I due studenti universitari stavano raggiungendo il capoluogo quando per cause ancora da accertare il veicolo ha iniziato a sbandare scontrandosi prima con una Opel Agila e poi con un camion del soccorso stradale. Tutti i mezzi sono sotto sequestro, il pubblico ministero Nicola D’Angelo ha aperto un fascicolo per omicidio stradale e affidato le indagini ai vigili urbani di Campobasso. Alle 15 e 30 nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, ad Agnone, saranno celebrati i funerali della ragazza.

Più informazioni su

E’ indagato per omicidio stradale il fidanzato 23enne di Giorgia Galasso, la ragazza di Agnone che nella mattina del 3 aprile ha perso la vita in un tragico incidente stradale sulla fondovalle Rivolo. Alla guida della Lancia Delta in cui la 22enne è spirata c’era Tommaso B., attualmente l’unico indagato dalla Procura di Campobasso che sul decesso di questa studentessa altomolisana -anche come atto dovuto – ha aperto un fascicolo.

Le indagini sono state affidate dal pubblico ministero Nicola D’Angelo ai vigili urbani di Campobasso i quali stanno ancora ricostruendo la dinamica del sinistro costato una giovane vita. I mezzi coinvolti, una Opel Agila e un carroattrezzi del soccorso stradale, sono stati sequestrati mentre il 23enne è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Tommaso dovrà subire degli interventi per i danni riportati nello schianto ma non sarebbe in pericolo di vita sebbene la prognosi sia, come da prassi, riservata. I sanitari stanno valutando il trasferimento in un centro specializzato per la ricostruzione del viso. Anche per questo i familiari stanno cercando di risparmiargli il dolore per la perdita dell’amata Giorgia: Tommaso, a quanto pare, non sa ancora che la sua fidanzata è deceduta nello schianto.

Originario di Forlì, studiava medicina a Campobasso. Giorgia era invece una studentessa della facoltà di Agraria: i due ragazzi stavano assieme già da un paio di anni. Ieri mattina stavano raggiungendo il capoluogo per le lezioni, purtroppo la macchina – che stando al racconto di diversi testimoni oculari non viaggiava a velocità sostenuta (era anche in salita) – ha iniziato a sbandare pericolosamente lungo il percorso, a pochi metri dallo svincolo per l’uscita Campobasso Nord. L’impatto laterale con la Opel Agila e poi quello frontale col mezzo del soccorso stradale sono stati fatali per Giorgia: all’arrivo dei soccorsi il suo cuore aveva già smesso di battere.

Più informazioni su