Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Chiavi Usb, cuffie, torce: sequestrati 5mila prodotti illegali in negozio termolese foto

C’erano prodotti di cancelleria e aggeggi elettronici fra la grosse mole di materiale sequestrato dalla Guardia di Finanza di Termoli in un negozio della città. Le Fiamme Gialle hanno accertato l’assenza sia delle informazioni in lingua italiana sia di ogni altra indicazione minima in materia di avvertenze e precauzioni d’uso. Le sanzioni in casi come questo arrivano fino a 25mila euro. Da inizio 2017 già trovati 30mila prodotti illegali.

Più informazioni su

Dispositivi elettronici, cuffie, chiavette Usb, ma anche articoli di semplice cancelleria per un totale di 5mila prodotti sono stati sequestrati dai finanzieri della compagnia di Termoli nel corso di un’ispezione effettuata in un’attività commerciale della città. Il sequestro è stato disposto perchè quel materiale non è conforme alle normative disposte dal decreto legislativo 206 del 2005, vale a dire il Codice del consumo.

Le Fiamme Gialle hanno infatti accertato l’assenza sia delle informazioni in lingua italiana sia di ogni altra indicazione minima in materia di avvertenze e precauzioni d’uso. Si tratta quindi di merce importata dall’estero e con tutta probabilità da un paese fuori dall’Unione Europea. Le sanzioni previste in casi del genere superano i 25mila euro.
I finanzieri non sono nuovi a sequestri di questo tipo. Solo nel 2017 sono già 8 le operazioni simili portate avanti dalla Compagnia di Termoli in specifiche operazioni in materia di sicurezza dei prodotti nell’intera area basso molisana.

In totale salgono quindi a 30mila di articoli sequestrati per un valore commerciale che supera i 200mila euro. Anche in altri casi i prodotti sequestrati violavano le normative nei settori legati alla elettronica, ai casalinghi, alla cura della persona e agli accessori per l’abbigliamento.

Più informazioni su