Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Botte durante l’attesa in Pronto Soccorso. Giovane spacca il naso a un 47enne: denunciato

Pomeriggio di fuoco nella sala d’attesa nel reparto di emergenza-urgenza dell’ospedale Cardarelli dove un ragazzo di 30 anni ha sferrato un violento pugno sul naso di un 47enne. Il più giovane dei due campobassani è stato denunciato per lesioni personali dai carabinieri intervenuti a contrada Tappino per sedare la lite.

Più informazioni su

Pomeriggio di fuoco all’ospedale di Campobasso, ma questa volta le battaglie per la sanità pubblica non c’entrano nulla. Piuttosto ad animare la giornata è stato un furioso litigio scoppiato tra due uomini e che ha messo in apprensione l’intero pronto soccorso del Cardarelli. Qui, nella sala d’attesa del reparto, si sono incontrati intorno alle 15 due campobassani, uno di 30 e l’altro di 47 anni. I due non si conoscevano ed erano giunti a contrada Tappino per ragioni differenti: uno per accompagnare un parente l’altro per ricevere le cure dei sanitari.

La lite è esplosa durante l’attesa. Calci, pugni e un naso rotto il ‘bilancio’ della violenta scena che ha attirato l’attenzione dei presenti e del personale sanitario il quale ha allertato immediatamente i carabinieri che hanno raggiunto con una gazzella il nosocomio per placare gli animi surriscaldati. Ad avere la peggio è stato il 47enne che si è ritrovato con il naso rotto a causa di un pugno sul volto ben assestato dal 30enne. Il più giovane è stato condotto nella caserma di via Mazzini per essere identificato e denunciato per lesioni personali.

Più informazioni su