Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Mbosta, panonta e cavezone: lo street food made in Molise conquista Linea Verde

Le telecamere del programma di Rai Uno al centro della città il 1 marzo per un racconto dei piatti tipici della tradizione e dello street food locale. Piazza Municipio il cuore delle riprese: qui tanti semplici passanti sono stati ’arruolati’ dalla troupe Rai e diventati attori per qualche ora. La puntata andrà in onda il prossimo sabato 18 marzo.

Più informazioni su

Quelle telecamere in pieno centro città hanno attirato non poco l’attenzione e la curiosità dei cittadini. Villa Musenga, piazza Prefettura, via Roma, villetta Flora, corso Vittorio Emanuele e piazza Municipio si sono trasformate per un giorno in una sorta di piccolo set cinematografico. Il capoluogo molisano è stato il 1 marzo una delle tappe del programma di Rai Uno ‘Linea verde’ condotto nell’appuntamento del sabato da Marcello Masi e Chiara Giallonardi, che hanno raccontato le prelibatezze gastronomiche locali e il cosiddetto ‘street food’ molisano.
Un tiepido sole ha accompagnato la mattinata di riprese disturbate un po’ dal forte vento. La ‘mbosta, la panonta, il ‘cavezone’ di San Giuseppe, la stracciata e la scamorza di Agnone (un’altra meta della puntata): questi alcuni dei piatti e dei prodotti legati alla tradizione ma ormai sempre più conosciuti e apprezzati anche tra i giovani, il target di riferimento dei locali che propongono quello che viene definito il ‘cibo di strada’. Questi cibi, che hanno piacevolmente sorpreso anche il conduttore di Linea Verde Marcello Masi, hanno ‘conquistato’ l’importante vetrina offerta dalla trasmissione.

La troupe ha girato poi tra gli alberi secolari e le specie rare di villetta dei Cannoni, oltre ad aver incontrato martedì 28 febbraio gli studenti dell’istituto Agrario di Campobasso per un focus sulla biodiversità, sui prodotti autoctoni e sui progetti messi in campo dalla scuola in questo settore in ascesa.
Nel suo viaggio tra ‘suggestioni gastronomiche e i luoghi della cultura green’, Linea Verde ha coinvolto anche alcune persone del posto: non solo gli esercenti molisani che hanno preparato in presa diretta i loro gustosi piatti, raccontandone le origini e spiegandone ingredienti e tempi di preparazione, ma anche i cittadini. Piazza Municipio si è trasformata infatti in una ‘Cinecittà’ in miniatura, con tanto di drone ad effettuare le riprese. Sotto il Comune di Campobasso, davanti agli occhi stupiti dei passanti, alcuniragazzi e anziani intenti nella loro passeggiata mattutina sono stati arruolati dalla troupe di Rai Uno come attori per un giorno.
La puntata andrà in onda il prossimo sabato 18 marzo. Un altro segno che il Molise esiste e quando viene conosciuto è apprezzato da chi ne aveva solo sentito parlare.

Più informazioni su