Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Rapina a casa del prete e della sorella suora: li imbavagliano e rubano loro tutti i risparmi

Più informazioni su

Sono entrati da una finestra con l’intenzione – peraltro messa a segno – di rubare. e visto che i due inquilini erano svegli li hanno imbavagliati con dello scotch sulla bocca per evitare che urlassero e chiedessero aiuto.
Le vittime sono due fratelli anziani un sacerdote in pensione e una suora rispettivamente di 87 e 80 anni, che condividono una abitazione a Castellone di Bojano, frazione della cittadina molisana.

Durante la notte tra domenica e lunedì il furto, che di fatto si è trasformato in una rapina. Due persone – entrambe uomini ed entrambe con l’accento molisano e dunque di nazionalità italiana – hanno fatto irruzione nell’appartamento forzando una finestra del primo piano.

Una volta liberatisi del prete e della sorella hanno frugato nei cassetti e negli armadi, portandosi via denaro contante.

Il bottino però non è stato ancora quantificato con precisione, visto che le stesse vittime hanno fornito cifre differenti ai carabinieri della compagnia di Bojano, coordinati dal capitano De Chiara, che stanno indagando sull’episodio.
500 euro, 100 euro, anche di più: non è chiara la cifra trafugata intorno all’una della notte, quando si è verificato il colpo. Immediatamente è stato dato l’allarme al 112 da parte dei due fratelli terrorizzati, e una pattuglia di militari è arrivata sul posto e ha avviato le indagini finalizzate al risalire ai responsabili.

Più informazioni su