Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il Comune dichiara guerra ai topi: 4 giorni per sterminarli. “La Sea li rimuoverà”

Dal mercoledì 1 a sabato 4 febbraio via alla derattizzazione in tutta la città. Le esche avvelenate saranno piazzate nelle caditoie e negli accessi degli impianti fognari quindi saranno accessibili solo ai ratti così da evitare rischi per animali domestici e persone. L’assessorato all’Ambiente ha fatto sapere che toccherà agli operatori della Sea rimuovere i roditori morti dalle strade, a disposizione anche un numero verde per le segnalazioni.

Più informazioni su

Quattro giorni di derattizzazione dal 1 al 4 febbraio a Campobasso: a comunicarlo è l’assessorato comunale all’Ambiente che ha annunciato l’avvio delle operazioni affidate alla società “Servizi Innovativi” per sterminare i roditori che vivono in città.
Stefano Ramundo ha inteso rassicurare i cittadini spiegando che le azioni non saranno «né invasive, né nocive nei confronti degli esseri umani» escludendo anche il possibile e involontario avvelenamento degli animali domestici «in quanto le esche utilizzate – ha sostenuto ancora l’assessore – piazzate nelle caditoie e negli accessi degli impianti fognari, saranno accessibili solo ai ratti».

Nei quattro giorni di derattizzazioni nei quartieri del capoluogo interessati dalle operazioni saranno visibili dei cartelli azzurri per contrassegnare la zona, regolarmente aggiornati per evitare problemi a cittadini e animali da compagnia.

Dal Comune fanno anche sapere che dopo la derattizzazione si potrebbero trovare ratti morti in strada che gli operatori della Sea provvederanno a rimuovere. Per segnalare la presenza di eventuali roditori avvelenati si potrà contattare la municipalizzata al numero verde 800 99 31 59.

Più informazioni su