Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Infortunio in Fiat: 45enne perde un dito su un macchinario durante il turno di notte

Un 45enne di Portocannone trasferito in ospedale per la ricostruzione dell’indice, completamente lacerato mentre lavorava a un macchinario avvitatore nel reparto Cambi. E’ avvenuto durante il terzo turno, nella notte tra sabato e domenica. Aperta indagine interna dall’azienda per verificare l’accaduto.

Più informazioni su

Grave infortunio sul lavoro quello accaduto durante la notte tra sabato e domenica alla Fca di Rivolta del Re. Un dipendente del reparto M40, i Cambi, ha infatti perso un dito lavorando a un macchinario, sembra un avvitatore.

L’uomo stava svolgendo le sue mansioni sulla catena di montaggio quando sembra che il guanto sia rimasto impigliato nei meccanismi della macchina e la mano, senza più protezione, lesionata dalla lama. L’operaio, A.M. di Portocannone, ha perso il dito indice e ora si sta valutando la ricostruzione chirurgica.

Subito dopo il fatto, attorno alle 4 della notte, è intervenuto il servizio di soccorso interno della Fiat che ha trasferito l’uomo in Infermeria per i primi soccorsi. La situazione tuttavia è apparsa da subito grave, ed è stato indispensabile ricorrere alle cure ospedaliere.

Non è chiaro cosa sia realmente accaduto in quei drammatici secondi, e se all’origine dell’incidente ci sia stato un problema di macchine oppure una distrazione umana. La Fiat ha aperto una inchiesta interna per verificare l’episodio, trapelato nella giornata di oggi domenica 22 gennaio attraverso i commenti sgomenti e preoccupati dei colleghi. Del caso si stanno interessando anche i sindacati.

Più informazioni su