Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Pioggia interminabile, esonda il Sinarca. Strade vietate, fiumi di fango e detriti fotogallery

La strada provinciale 51 che collega Termoli con Petacciato è stata chiusa dalla Polizia Municipale a causa dell’esondazione del torrente Sinarca nella zona della rotatoria non lontana dalla foce. L’arteria viaria che sbuca in contrada Porticone, dove c’è l’ex fornace termolese è coperta d’acqua e i rischi per la circolazione sono evidenti, anche perchè continua a piovere da diverse ore. Ci sono diversi allagamenti e il quadro generale dipenderà dall’evoluzione dell’ondata di maltempo.

Più informazioni su

Il torrente Sinarca ha straripato costringendo la Polizia Municipale di Termoli a chiudere la strada che collega Petacciato con la città adriatica. In particolare il corso d’acqua è esondato nel punto che dalla rotatoria conduce verso la zona di Porticone. Proprio quella strada, la provinciale 51 che sbuca nei pressi della vecchia Fornace di Termoli, è stata chiusa al traffico.

A provocare questa esondazione sono state le forti e incessanti piogge di queste ore che hanno fatto ingrossare il torrente, ma è probabile che qualche ostruzione nel canale, notoriamente pieno di erbacce, abbia contribuito. Non si registrano al momento problemi alla foce del Sinarca che confluisce con impeto ma senza problemi nell’Adriatico vicino alla Torretta. La paura però è che il maltempo faccia peggiorare le cose.

Se ci saranno ulteriori precipitazioni l’area allagata potrebbe ampliarsi, come avvenuto anche negli anni passati, quando l’acqua ha invaso anche la zona che porta alla Torretta saracena e alla foce del Sinarca. Intanto c’è questo problema che interessa la Provinciale; anche altri punti dell’asfalto sono pieni di pozzanghere e bisogna prestare prudenza quando si viaggia da e verso Montecilfone e Guglionesi. Sono in corso dei sopralluoghi per fare il punto della situazione.

Più informazioni su