Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Droga ’in viaggio’ su treni e bus da Napoli, duro colpo allo spaccio

Più informazioni su

Emergono nuovi particolari sull’arresto del 30enne dominicano che da ieri – 21 aprile – si trova nel carcere di Campobasso. Il pusher, da anni residente del napoletano, è stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile nella stazione di Bojano con 84 grammi di cocaina addosso, nascosta in un involucro di plastica avvolto con nastro adesivo.

Un blitz che ha assestato un duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti che sfrutta i mezzi di trasporto pubblico sia su gomma che su ferro, soprattutto sulla linea Napoli-Campobasso. «I controlli dei carabinieri effettuati nei confronti di viaggiatori, che a bordo di pullman e treni provenienti soprattutto dalla confinante regione Campania raggiungono Bojano – confermano dall’Arma – sono finalizzati a contrastare questo modus operandi per eludere i controlli riscontrato di recente anche in altre province, che appunto vede l’utilizzo di mezzi pubblici per il trasporto di stupefacenti che successivamente viene spacciato nelle realtà locali».

La droga sarà analizzata dal Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia per appurare il numero delle dosi ricavabili dall’ingente quantità di cocaina sequestrata, mentre il 30enne arrestato – che deve rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti – è a disposizione dei magistrati della Procura della Repubblica di Campobasso.

Si tratta del nono arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti dall’inizio dell’anno da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso.

Più informazioni su