Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Maretta in Forza Italia: 5 chiedono assemblea o verifica nel partito

Più informazioni su

Non sembrano facili le cose in Forza Italia, dove le ipotesi di candidatura per la Regione Molise hanno già creato attriti nei giorni scorsi e dove l’auspicata “convergenza” non è stata trovata. Cinque esponenti chiedono ora all’onorevole Aldo Patriciello di promuovere un’assemblea di tutti gli attivisti e amministratori locali di Forza Italia «per definire collegialmente una proposta politica concreta su cui chiedere la fiducia degli elettori. Le elezioni regionali – dicono in una nota scritta Alessandro Pascale, Capogruppo consiliare Forza Italia al Comune di Campobasso, Francesco Roberti, Consigliere provinciale, Capogruppo consiliare Forza Italia al Comune di Termoli e componente coordinamento regionale Forza Italia, Raffaele Biondi, Consigliere comunale FI di Carpinone e componente coordinamento regionale Forza Italia, Adriano Iannacone, consigliere comunale FI di Venafro e Responsabile regionale difensori del voto Forza Italia e Giacomo Papa, Responsabile nazionale dipartimento rapporti con la PA Forza Italia (foto) – si possono vincere solo recuperando un senso di appartenenza, il giusto coinvolgimento nelle scelte di chi quotidianamente opera sul territorio e dicendo no a chi, fino ad ora, ha inteso utilizzare l’area di centrodestra per garantirsi un altro badge per il consiglio regionale».
Una critica, nemmeno tanto velata, a un metodo già contestato, che riguarda direttamente la coordinatrice di Forza Italia Annaelsa Tartaglione. «Sarebbe auspicabile che prendesse atto del vuoto che si sta creando all’interno del partito e senza indugio si attivasse per rendere possibile tale assemblea, in caso contrario non rimane che avviare una seria verifica politica all’interno del partito».

Più informazioni su