Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

’Salta’ lo stipendio di dicembre: Seac ’contagiata’ da Atm

Più informazioni su

La tredicesima l’hanno ricevuta oggi, 12 gennaio. E «l’abbiamo usata per pagare le bollette e il mutuo, mica per i regali». Masticano amaro gli autisti della Seac, la società che gestisce il trasporto pubblico su gomma a Campobasso. Oggi i lavoratori avrebbero dovuto percepire lo stipendio di dicembre, ma l’azienda non ha provveduto agli accrediti. E all’orizzonte si profilano solo problemi.

«L’azienda sostiene che il Comune non ha versato i fondi per i mesi di novembre e dicembre. Per questo, non ha pagato gli stipendi ai dipendenti. Ma noi siamo stanchi di essere considerati come merce di scambio», è l’amaro sfogo di Nicola Libertone dell’Ugl. «Noi sappiamo che la società ha ricevuto le risorse per il servizio, 100mila euro prima di Natale e altri 400mila euro il 28 dicembre. Ma ancora non ci pagano lo stipendio di dicembre, secondo un malcostume italiano: si prendono i soldi pubblici e poi non si pagano i dipendenti, come avviene anche per gli autisti dell’Atm che aspettano ancora di percepire tre mensilità».

Anche per i colleghi del trasporto pubblico extraurbano sono tempi durissimi. Gli autisti della Seac incrociano le dita e sperano che al più presto possano percepire le spettanze. E soprattutto che con il nuovo bando di gara e l’aggiudicazione del servizio ad un’altra società possano terminare i disagi che stanno soffrendo ormai da anni.

Più informazioni su