Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Concerti, tradizioni e solidarietà: gli appuntamenti a Bojano

Più informazioni su

Fine anno con i fiocchi per la scuola di musica “Franco Di Rienzo” e a cura dell’associazione musicale “Il Pentagramma” di Bojano. Diversi sono, infatti, gli eventi a cui parteciperanno lo staff, gli insegnanti ed alcuni allievi della struttura di via dei Frentani.
Si parte il 29 dicembre, alle 19, con un concerto nell’antica Cattedrale, nell’ambito della manifestazione “Natale in Solidarietà”, promossa dall’assessorato alle Politiche sociali del comune di Bojano. Un happening musicale in cui si alterneranno organetti, zampogne, band di studenti accompagnati da docenti e il neonato coro multietnico, progetto di musica e integrazione, in collaborazione con i centri di accoglienza Hr e Pleyadi’s. L’ingresso è libero, ma le offerte del pubblico presente, raccolte dalla Croce Rossa, serviranno a dare sostegno ed aiuto alle famiglie bisognose: un piccolo gesto d’aiuto e di riflessione, per tenere sempre a mente la difficoltà di questo periodo storico, che purtroppo sono evidenti e coinvolgono anche la nostra realtà.

Sempre il 29, gli zampognari della scuola parteciperanno al presepe vivente, organizzato dall’assessorato alla Culture e che, dalle 17, animerà il centro storico della città.
Il 30 dicembre, invece, di nuovo spazio al coro multietnico nell’ambito di “Musica in strada”, evento organizzato dalla ArtCom, associazione commercianti di Bojano. In tre flash mob, in versione street di fronte ad alcuni negozi del centro cittadino, brani natalizi e non allieteranno i passanti ed i clienti delle varie attività. Il coro è composto da cittadini bojanesi, molti dei quali alla loro prima esperienza, e da alcuni richiedenti asilo dei centri di accoglienza presenti sul territorio: bojanesi e africani, uniti per un progetto in cui l’Associazione Il Pentagramma ha deciso di scommettere in maniera particolare.
Le esibizioni dell’ensamble sono previste all’Incontreria Il Ponte (ore 17), di fronte al negozio di abbigliamento Different Soul (ore 18.30) ed al Caffè dell’Orologio, in piazza Roma, alle 19. Qui, a seguire, apericena ed inaugurazione della sala interna, arredata grazie al riciclo creativo di Baye Fall Art, piccolo esperimento integrativo di laboratorio artigiano a cura degli ospiti del Cas Eden/Hr.
Tante cose dunque, nell’attesa di un 2018 da continuare nel solco della musica, dell’arte e della cultura; aspetti fondamentali per la vita di una comunità sana e consapevole. Occasioni, inoltre, per scambiarsi gli auguri per l’anno che verrà.

Più informazioni su