Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Confesercenti: “Accattonaggio davanti negozi piaga da arginare”

Più informazioni su

Pasquale Oriente, presidente Confesercenti provinciale di Campobasso, chiede alle autorità competenti di arginare il «fenomeno dilagante degli immigrati che chiedono l’elemosina davanti ai negozi».
«Situazione fuori controllo – avverte – che sta assumendo i contorni di una piaga sociale che coinvolge tutti. Non c’è esercizio commerciale che non sia “presidiato” da immigrati che chiedono l’elemosina, spesso insistendo dopo un rifiuto. Una istantanea della realtà che non giova ad alcuno e non contribuisce certo ad alcun progresso economico e culturale. Tutt’altro»
Oriente riferisce che, come associazione di categoria, Confesercenti raccoglie quotidianamente «le lamentele di esercenti pubblici che contestano l’accoglienza senza obiettivi socio culturali. Lasciare che un immigrato faccia accattonaggio è un atteggiamento contrario allo spirito della stessa accoglienza».
«Nessuno – conclude – vuole sottrarsi all’ospitalità, ma facciamo in modo che sia organizzata, controllata e indirizzata verso obiettivi più elevati che non un semplice business personale». Quindi un appello alle Autorità per «arginare quanto prima il fenomeno imbarazzante per una civiltà moderna e disincentivante per i nostri giovani».

Più informazioni su