Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Hidro Sport, ottavo posto alla quinta edizione del Trofeo Big Blue

Più informazioni su

La nuova stagione agonistica parte bene per la Hidro Sport: la società gialloblu infatti, tornata a gareggiare ad Ostia, nella quinta edizione del Trofeo Big Blue ottiene un ottimo 8° posto su 45 società partecipanti con 207 punti totali.Lusinghiero il responso della vasca per i nuotatori del team molisano (categoria Ragazzi), bravi a conquistare 4 ori, 7 argenti e 5 bronzi e ad andare a punti in ben 46 gare totali.

Sono le ragazze a portare a casa i risultati più pesanti: i 4 ori del medagliere finale sono infatti tutti appannaggio delle esponenti femminili della Hidro Sport; per ben tre volte sul gradino più alto del podio è salita Fiorella Colanzi, che ha trionfato nei 50, 100 e 200 farfalla, chiusi rispettivamente in 30’’75, in 1’07’’61 e 2’26’’72. L’altro oro è stato invece conquistato da Alessandra Arbotti che ha messo tutte in riga nei 50 rana (36’’62). Fiorella ha arrotondato il bottino personale con ulteriori tre podi: a medaglie anche nei nei 400 misti (seconda con 5’19’’58), 100 stile libero (terza con 1’02’’05) e nei 400 stile (terza con 4’40’’25). Alessandra invece ha collezionato anche due argenti, uno nei 200 rana (2’47’’54) e l’altro nei 100 rana (1’18’’55) davanti alla compagna di squadra Annalaura Mariano, terza con 1’20’’31. A completare la bella performance della categoria Ragazzi Femmine, il bronzo di Giusy Pescollanei 50 dorso (33’12).

Per i Ragazzi è arrivato un ottimo secondo posto da Patrick Comodo nei 400 stile (4’17’’09), mentre nella stessa gara, per la categoria Ragazzi 2004, ha ottenuto la medesima posizione Antonio Mascilongo (4’33’’72); per lui anche un terzo posto nei 50 rana (35’’07). Sempre per i Ragazzi 2004, due ulteriori argenti sono stati conquistati da Andrea Filippo Staniscia, nei 50 farfalla (30’’21) e nei 200 farfalla (2’32’’93).

«Una partenza incoraggiante in un contesto di buon livello – ha commentato Toni Oriente, tecnico e presidente della Hidro Sport – che ci dà ottimi stimoli per la stagione appena iniziata dove contiamo di ripetere e migliorare i risultati ottenuti in quella passata. A Ostia abbiamo messo il primo tassello di un puzzle che speriamo di riempire con tanti pezzi pregiati”».

Più informazioni su