Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Non solo la Don Milani, alla ’Petrone’ pure i piccoli della materna

Più informazioni su

Sei giorni all’inizio del nuovo anno scolastico. Il 12 settembre inizierà un altro anno di disagi nel quartiere Vazzieri di Campobasso: alla ’Don Milani’ ancora non partono i lavori di adeguamento dell’edificio di via Leopardi promessi dall’amministrazione comunale. Inoltre, la ’Petrone’ ospiterà anche alcune classi della materna. Ecco perchè era necessario che la Bibliomediateca di via Alfieri lasciasse il suo posto.
Novità messe nero su bianco dalla dirigente scolastica dell’istituto compresivo ’Petrone’, Maria Cristina Battista, che ha stilato una sorta di piano di riorganizzazione delle classi. Tutte le terze e le quarte delle sezioni D-E-F faranno lezione al Secondo edificio polifunzionale di via De Sanctis grazie alla disponibilità dell’Università del Molise. Le quarte delle sezioni A-B-C svolgeranno l’attività didattica al liceo artistico ’Manzù’. Anche quest’anno, dunque, sia l’istituto che l’Ateneo hanno messo a disposizione alcune classi per gli alunni della scuola di via Leopardi, chiusa dal novembre del 2016.
All’istituto ’Petrone’ di via Alfieri, oltre alle medie, saranno ospitate la prima, la seconda e la quinta della ’Don Milani’, oltre alle sezioni a tempo ridotto C-E-F della scuola dell’infanzia. Una novità rispetto allo scorso anno. Alla ’Di Zinno’ di via Pirandello resteranno i bambini delle sezioni a tempo ordinario.
Una riorganizzazione necessaria per gli alunni degli istituti del quartiere Vazzieri. In attesa che possano tornare al più presto possibile in via Leopardi almeno gli alunni delle elementari.

Più informazioni su