Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Al Savoia l’Orchestra abruzzese con Windfuhr e Filijak

Più informazioni su

Domani, sabato 10 dicembre, alle 18.30 al Teatro Savoia, per il cartellone degli Amici della Musica, si esibirà l’Orchestra sinfonica abruzzese con direttore Ulrich Windfuhr e Martina Filjak al pianoforte. In programma, la Sinfonia in fa maggiore opera 90 numero 3 e il Concerto per pianoforte e orchestra in si bemolle maggiore opera 83 numero 2 di Johannes Brahms. L’Orchestra dell’Istituzione sinfonica abruzzese ha raggiunto, secondo il suo mandato istituzionale e statutario, quasi tutti i comuni abruzzesi espandendo il suo impegno anche in altre realtà dell’Italia e dell’Europa. Le sue programmazioni, che spaziano dal tradizionale repertorio sinfonico alla musica contemporanea, hanno visto la collaborazione di musicisti di prestigio internazionale e di importanti direttori d’orchestra. Ulrich Windfuhr è stato allievo di Franco Ferrara, Carlo Maria Giulini, Gennadi Roshdestvensky e Leonard Bernstein. Ha diretto concerti in Germania, Svizzera, Ungheria, Italia, Olanda e Stati Uniti, ed è stato direttore ospite presso prestigiosi teatri tedeschi. Con la sua incisione di Das Spielwerk und die Prinzessin di Franz Schecker per Cpo, ha ottenuto il Diapason d’Or e il premio Choc de la musique, nonché il premio della critica discografica tedesca. Dal 2013 è titolare della cattedra di Direzione d’Orchestra presso l’Università di Amburgo. Martina Filjak, croata, ottiene numerosi riconoscimenti nei concorsi pianistici internazionali fino alla conquista del primo premio e medaglia d’oro al Concorso internazionale di Cleveland nel 2009. Dopo questa affermazione è stata invitata ad esibirsi con importanti orchestre per prestigiose istituzioni tra cui Konzerthaus di Berlino, Concertgebouw di Amsterdam, Teatro San Carlo di Napoli, Musikverein di Vienna, Sala Verdi di Milano, Salle Gaveau di Parigi, Carnagie Hall di New York, Arts Center di Shanghai. Ha un repertorio molto ampio che spazia da Bach a Berio. Ha inciso con i violoncellisti C. Poltéra e J. Vogler per la Sony Classical e, recentemente, le Sonate di Padre Soler per Naxos.

Più informazioni su