Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Costituita associazione “Creuza de ma”, presidente Mastrogiorgio

Più informazioni su

Si è costituita venerdì 19 febbraio a Campobasso, presso la sede della Fondazione Molise Cultura, l’associazione culturale “Creuza de Ma – Pietracatella”.
Prende quindi ufficialmente il via l’associazione partita da un’iniziativa nata in concomitanza con la seconda edizione del Premio letterario De Andrè. Oltre ad occuparsi dell’organizzazione annuale del “Premio letterario nazionale Creuza de Ma” ispirato alle canzoni e alla poetica del cantautore genovese Fabrizio De Andrè, l’associazione culturale ha tra le proprie finalità quella di promuovere attività culturali, artistiche e didattiche. Tra i punti prefissati l’organizzazione di incontri, seminari, mostre, concerti, rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche, premi letterari e musicali in ambito regionale e provinciale, con particolare riguardo al comune di Pietracatella e ai comuni limitrofi.
Molti i soci fondatori che si occupano di promozione culturale in tutto il Molise: professori, professionisti, insegnanti, musicisti, attori e anche tanti giovani. E’ stato nominato presidente pro tempore Antonio Mastrogiorgio, frontman della Suonata Balorda, che a fine gennaio ha ricevuto il Premio Musicale De André a Roma presso l’Auditorium della Musica direttamente da Dori Ghezzi. Fanno parte del direttivo Antonio Tomassone (vice-presidente), Laura Di Vita, Fabrizio Mattia e Antonella Angiolillo.
«Un atto dovuto, che porta a compimento un percorso che prende il via dalla passione per De André di un gruppo di amici, passando per l’intitolazione della piazza al cantautore a Pietracatella, arrivando al Premio Letterario che ha riscosso un successo incredibile in questa seconda edizione – dice il neo presidente – Circa 140 elaborati da tutta Italia. Da qui si parte per organizzare la giornata della premiazione del concorso in collaborazione con la Fondazione De André a Milano con ospiti importanti legati al cantautore genovese. Ma non solo Premio, anche tante altre iniziative in cantiere convegni, concerti e mostre. Siamo un gruppo che ha molte risorse da mettere a frutto»

Più informazioni su