Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise
Si riapre la grande frana, disagi e danni

Petacciato

La grande frana: due ipotesi per mitigare il rischio. “Una cosa è certa: i fondi sono pochi e vanno spesi bene” foto

Mentre Federico (M5S) fa una interrogazione al Ministero, la Regione spiega il ritardo dell’intervento: “La frana non è cantierabile oggi, prima bisogna capire che intervento andare a fare. I soldi sono pochi e non si possono buttare via con opere inutili”. D’accordo il sindaco di Petacciato Di Pardo, che spiega: “La frana non si può risolvere, ma se ne può rallentare il corso. Come? Serve uno studio definitivo. Non ci preoccupa il ritardo se il ritardo serve a fare un lavoro mirato”.

Ponte sceriffo controlli

Province di Campobasso e Isernia

Buche, strade chiuse e ponti a rischio: dopo 15 anni di dieta forzata, la viabilità provinciale è un disastro

Le Province di Isernia e Campobasso sono proprietarie di 2344 chilometri di strade, ma da tre lustri non ricevono abbastanza finanziamenti per occuparsene e con la riforma Delrio, che le ha cancellate solo sulla carta, la situazione è peggiorata. Il dossier sullo stato di conservazione di ponti e gallerie voluto dal ministero delle Infrastrutture dopo la tragedia di Genova ha messo in luce tutta la pericolosità delle nostre strade. Una vera emergenza quella molisana dove all'assenza di manutenzione si aggiunge anche la fragilità del territorio e i terremoti.

cani-antidroga-polizia-138171

Colpo di scena: torna ai domiciliari il 24enne arrestato per droga. L’indagine continua, polizia rimette insieme i pezzi

Luca Lanzone, 24 anni, in manette dopo il blitz con i cani antidroga, è tornato agli arresti domiciliari questa mattina su decisione del gip, che ha accolto la richiesta della difesa. Ma le indagini della Polizia proseguono, e si stanno mettendo insieme una serie di tasselli relativi a episodi diversi avvenuti nella "settimana di fuoco" a Termoli

Dopo l’auto fatta esplodere si indaga negli ambienti di droga, 24enne arrestato. E la famiglia minaccia il giornale

PNsport

Prossimi